De Laurentiis a funerali tifoso Napoli morto a Mosca

Scritto da , 28 Marzo 2015
image_pdfimage_print

Circa duemila persone hanno partecipato ai funerali di Pasquale D’Angelo, il capotifoso del Napoli morto nei giorni scorsi a Mosca dove si era recato per assistere ad una partita della sua squadra del cuore. Ed è stato proprio il cuore a tradire D’Angelo, 51 anni, prima del match di Europa League: D’Angelo ha accusato un malore ed è stato portato in ospedale, dove poi è deceduto. Tra i presenti alla cerimonia funebre, anche il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, il calciatore Lorenzo Insigne, l’ex calciatore del Napoli, Paolo Cannavaro, il responsabile del settore tecnico giovanile azzurro, Gianluca Grava, e il sindaco di Acerra, Raffaele Lettieri. Il Comune, per la cerimonia funebre, ha fatto installare un maxi schermo all’esterno della chiesa San Giuseppe. Numerosi anche gli striscioni, esposti per ricordare l’amico.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->