Da giugno nuovi voli charter dall’aeroporto di Salerno

Scritto da , 23 dicembre 2015

A partire dal prossimo giugno, e per tutta l’estate 2016, sarà il Fokker 100 Regional Jet della compagnia aerea tedesca Avanti Air a decollare dall’aeroporto diSalerno-Costa d’Amalfi. La collaborazione tra Travel Before ed Aeroservizi Air Charter Broker di ST&A srls, infatti, ha portato alla firma dell’accordo con la compagnia Avanti Air dopo che la Jota Aviation, a fronte della crescita del già impegnativo programma italiano e ulteriori impegni commerciali presi con altri operatori, ha deciso per un disimpegno concordato. Grande apprezzamento – si spiega in un comunicato – è stato espresso da Giancarlo Vitolo – amministratore di Travel Before – e da Vittoria Canessa – amministratrice di ST&A – per la correttezza della Jota Aviation. In programma diversi voli charter, con il posizionamento dell’aeromobile al Salerno-Costa d’Amalfi. Avanti Air, compagnia specializzata nel charter dal 1994, è molto conosciuta dai passeggeri italiani perché svolge da diverso tempo programmazioni per grandi compagnie aeree italiane. “L’aeromobile utilizzato è il Fokker 100 Regional Jet da 100 posti passeggeri – spiega Vittoria Canessa – e sono oltre 200 le compagnie aeree e gli operatori nel mondo che utilizzano questa macchina. Solo in Europa più di 50 Fokker 100, in uso a primarie compagnie, collegano destinazioni di corto e medio raggio”. “Le destinazioni che abbiamo in programma da Salerno – sottolinea Vitolo – sono: Isole Ioniche (Corfù e Zante), Ibiza, Malta, Mostar (Medjugorje), Milano Malpensa ed altre che saranno inserite a breve. Le stesse destinazioni saranno servite anche dagli scali di Bari, Brindisi, Catania e Palermo. Sia Vitolo che Canessa, soddisfatti per la partnership, si dicono ottimisti sulla buona riuscita dell’operazione che sarà propedeutica per una crescita nell’anno 2017, dove si prevede di aumentare la flotta disponibile a 2 aeromobili dello stesso tipo. “La risposta che stiamo avendo dal mercato è buona, e molte sono le richieste di operatori di partecipare e salire a bordo con noi” – conferma l’amministratore di Travel Before.

Consiglia