Cstp: soci, fuori i soldi. Mancano ancora 2 milioni. Lo “sblocca crediti”, un’ancora di salvezza?

Scritto da , 31 maggio 2013

Tutto in un giorno per evitare che si interrompa l’esercizio provvisorio. Ed il giorno è oggi. L’assemblea dei soci del Cstp si riunirà questa mattina presso la sede di piazza Matteo Luciani, dopo che la seduta in prima convocazione è andata deserta. 
La tensione è alta, i nervi sono alle stelle. E’ una giornata di dentro o fuori per il Cstp, l’ennesima di una lunga serie alla quale si è assistito nel corso di oltre due anni. Una lunga serie che si è arricchita perché tutti gli impegni presi sono stati puntualmente disattesi.

Intanto un’ancora di salvezza potrebbe essere rappresentata dal decreto sblocca crediti per la pubblica amministrazione.

 

31 maggio 2013

 

Servizi e approfondimenti sul quotidiano in edicola

Consiglia