Cstp, l’Assemblea approva il nuovo piano industriale

Scritto da , 14 Novembre 2012
image_pdfimage_print

L’Assemblea dei soci della CSTP  si è riunita nella sala riunioni della sede sociale alla presenza del notaio Luigi D’Aquino. Oltre ai soci di maggioranza Provincia di Salerno (Assessore ai Trasporti Luigi Napoli) e Comune di Salerno (Assessore ai Trasporti Luca Cascone) erano presenti i rappresentanti dei comuni di Cava dei Tirreni, Scafati, Sant’Egidio del Monte Albino e Fisciano.  L’Assemblea ha approvato all’unanimità il piano industriale nella nuova formulazione predisposta e presentata dal Collegio dei liquidatori, la situazione patrimoniale infrannuale al 30.09.2012 e il preconsuntivo al 31.12.2012.Rinviata, su richiesta dei soci, la discussione sulla riduzione e ricostituzione del capitale sociale con copertura integrale delle perdite al 30.09.2012 e sulla possibile revoca dello stato di liquidazione. Tali argomenti saranno riproposti all’ordine del giorno di una prossima Assemblea dei soci, fissata per sabato 24 (ore 9.30) in prima convocazione e lunedì 26 novembre (ore 18) in seconda convocazione.    “L’Assemblea – ha spiegato il Presidente del CdL Mario Santocchio – ha approvato all’unanimità la nuova formulazione del piano industriale predisposta, chiedendo contestualmente al Collegio dei liquidatori di gestire gli esuberi con il ricorso agli ammortizzatori sociali. Rispetto alla ricapitalizzazione i soci, pur dichiarandosi già oggi disponibili a ripianare le perdite e ricostituire il capitale sociale per consentire la revoca dello stato di liquidazione, hanno chiesto il rinvio della discussione ad una nuova assemblea, oggi stesso fissata per il 24 e 26 novembre prossimi, per formalizzare l’impegno. Ringrazio fin da ora, a nome del Collegio, tutti i soci per la disponibilità manifestata”.

…………………………………………………..

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->