Cstp: cinque milioni per ricapitalizzare o l’azienda è morta

Scritto da , 5 giugno 2013

O cinque milioni o la morte del Cstp è dietro l’angolo. I soci dell’azienda di trasporto, questa mattina, dovranno recarsi presso la sede di piazza Matteo Luciani armati di buone intenzioni ma soprattutto con la garanzia, approvata e certificata, che entro il prossimo 20 giugno verseranno le somme corrispondenti le proprie quote. E, anche se la mission non dovesse rivelarsi così impossible (anche se i margini di riuscita sono minimi tra delibere di ricapitalizzazione sbagliate e Comuni che ancora non hanno approvato il bilancio), il tutto potrebbe non bastare. 

 

5 giugno 2013

 

Servizi e approfondimenti sul quotidiano in edicola

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->