Crollo ponte Morandi, Gennaro Sarnataro non ce l’ha fatta

Non ce l’ha fatta Gennaro Sarnataro, il 48enne di origini napoletane che lavorava per la Ital France Logistica, ditta di trasporti di Scafati. L’uomo, che stava ritornando in Italia dopo un viaggio a Nizza con il suo tir, era rimasto sotto le macerie del ponte Morandi a Genova. Dopo essere stato estratto vivo dalle macerie, è arrivato in codice rosso ieri in uno dei nosocomi genovesi, ma non è riuscito a sopravvivere.