Criminalità a Salerno, tutti i “colpi” minuto per minuto

Scritto da , 19 febbraio 2016
image_pdfimage_print
Una lunga escalation. L’ultimo ieri in via Premuda (leggerete a parte). Un bollettino di guerra da far rabbrividire . Nonostante ciò la grave situazione non sembra allarme più di tanto le istituzioni con le forze dell’ordine alle prese con i consueti problemi di organici. Da rimarcare, inoltre, che diversi fenomeni delinquenziali passano quasi sotto traccia. Magari perché catalogati come episodi minori. Ma, diceva il grande Totò, è la somma che fa il totale.  E, nel caso specifico, dal risultato finale vengono fuori numeri piuttosto allarmanti. Nella maggior parte dei casi gli episodi criminali riguardano la zona orientale ma non mancano segnalazioni che arrivano dai residenti del centro.
1)  In  Via Madonna di Fatima: due spacciandosi per assicuratori entrano nell’abitazione di un vecchietto, lo derubano di oro, argento e denaro, lo picchiano dandosi poi alla fuga. Sul posto interviene la polizia.
2) Al punto scommesse del Bar Mexico a Pastena, intorno alle ore 12:30 (sic!), un balordo piazza un coltello alla gola della dipendente Angela, e si fa consegnare 500 euro che aveva in cassa. Il gestore Matteo altro non ha potuto fare che fornire particolari dell’accaduto alla polizia.
3) Delinquenti hanno fatto irruzione  nel negozio Ares, a Pastena e si sono impossessati di contanti e del telefonino della proprietaria Rosanna Santoro.
4)  In Via Roma, nel cuore della citu alle ore 10:30 la signora Bottiglieri facendo ritorno a casa, apriva il portone dello stabile (ex stazione Sita) veniva spinta a terra da un losco individuo minacciata con coltello alla gola. La donna era costretta consegnare, oltre al denaro che aveva in borsa, la catenina d’ora e la fede nuziale. Spinta a terra riportava anche contusioni varie per il corpo.
5) I residenti di Via Rocco Cocchia hanno segnalato una serie di furti nelle abitazioni. Ladri sempre più audaci pronti ad entrare in azione anche con gli inquilini all’interno dell’abitazione. A ciò vanno aggiunte la rapina al Bingo ed ai vari centri scommesse dei giorni scorsi oltre al tentato colpo alle poste di Torrione.
Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->