Crescent: sindaco Salerno indagato, rinviata udienza Gup

Scritto da , 9 ottobre 2014
image_pdfimage_print

E’ stata rinviata al prossimo 23 ottobre l’udienza preliminare dinanzi al gup del tribunale di Salerno, Sergio De Luca, per l’inchiesta su presunte irregolarita’ nella realizzazione del Crescent, il complesso urbanistico progettato da Ricardo Bofil sul lungomare del capoluogo, e che vede indagato il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, ed altre 22 persone. I reati vanno dal falso ideologico all’abuso d’ufficio alla lottizzazione abusiva e a reati ambientali. Il rinvio si e’ reso necessario a causa della concomitante assemblea della Camera Penale di Salerno.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->