Crescent, De Luca: “Noi assolutamente favorevoli al tavolo tecnico a Roma”

Scritto da , 11 luglio 2014

E’ una grande sciocchezza, una delle tante che circolano fra quelli che devono riempire le pagine dei giornali. Noi siamo assolutamente favorevoli affinche’ si insedi il tavolo tecnico sul caso Crescent”. E’ netto Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno, nel rispondere alle domande dei cronisti in merito ad alcune notizie diffuse oggi sui giornali. “Si deve fare anche in fretta – ha spiegato – perche’ non abbiamo tempo da perdere. E questo e’ uno dei casi nei quali incontriamo la palude burocratica di questo paese in nessun paese del mondo con un edificio gia’ completato, con un’opera di grande architettura contemporanea realizzata dal progettista Riccardo Bofill, un investitore impiega 40 milioni di EURO e dopo sei anni, sulla base di un ricorso di un comitato di lotta della sedicente ‘Italia Nostra’, che e’ Italia loro, si blocca un procedimento amministrativo. Noi – ha concluso De Luca – dobbiamo prendere una decisione rapida nel rispetto delle competenze reciproche la trasformazione urbana la decide il consiglio comunale ne’ la Soprintendenza ne’ il comitato per la protezione dei fringuelli”

Consiglia