Covid, Grant (Lega), mentre Italia ed Europa riaprono, De Luca colpisce imprese e famiglie

Scritto da , 26 Giugno 2021
image_pdfimage_print

“Dopo l’obbligo di mascherine all’aperto, ora lo stop all’asporto di bevande dalle 22 alle 6 del mattino: le scelte di De Luca rasentano l’assurdo e vanno a colpire gli esercenti e tutti i consumatori. Mentre l’Italia e l’Europa gradualmente riaprono e riabbracciano la normalità, la Regione Campania dà uno schiaffo a famiglie e imprese.

Un atteggiamento incomprensibile e privo di basi scientifiche, che penalizza alcune delle categorie che più hanno sofferto a causa del Covid e delle contromisure. Condividiamo le lamentele e la protesta dei gestori locali, che chiedono solo di poter lavorare onestamente, dopo mesi di chiusure. Mentre il resto del Paese e del continente europeo ripartono, De Luca blocca la Campania: inaccettabile”.

Così in una nota Valentino Grant, europarlamentare della Lega, segretario regionale Lega Campania.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->