‘Costa d’Amalfi’, in gara solo argentini Cedicor

Scritto da , 4 ottobre 2013

Unica offerta per diventare socio privato di maggioranza dell’aeroporto di Salerno ‘Cosa di Amalfi’. La commissione presieduta dall’ex procuratore di Napoli, Giovandomenico Lepore, in seduta pubblica, ha dichiarato ammessa alla gara Cedicor sa, la scatola a monte di Corporacion America, holding argentina con partecipazioni in aeroporti, infrastrutture, energia, agroindustria e servizi. La commissione procedera’ all’esame, in sede riservata, dell’offerta tecnica e successivamente, in apposita seduta pubblica, dell’offerta economica. In Italia, Cedicor ha gia’ avuto rapporti d’affari con Sea.

Consiglia