Coronavirus, “situazione sotto controllo”

Scritto da , 23 Ottobre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Dal 1 ottobre ad oggi sono 85 le persone risultate positive al Covid; di queste 22 sono attualmente ricoverate. Lo ha annunciato il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli che ha fatto il punto della situazione sull’emergenza epidemiologica in città. Dal 1 luglio, le persone risultate positive sono state 208 mentre 108 sono quelle definitivamente guarite. “Registriamo negli ultimissimi giorni un maggior incremento della curva, ma la situazione resta accettabile e di tanto do merito ai miei concittadini che hanno avuto grande rispetto dei protocolli”, ha dichiarato il primo cittadino. Intanto, l’amministrazione Napoli in questi giorni è al lavoro per mettere in atto una serie di iniziative tese ad attenuare il disagio e la difficoltà che intercettano i cittadini salernitani e i commercianti. “Abbiamo immaginato una serie di azioni e stiamo facendo l’impossibile per tenere il contagio sotto controllo – ha dichiarato il sindaco Napoli – Salerno è in una situazione, per molti versi accettabile; non siamo mai soddisfatti, non dobbiamo esserlo ma dobbiamo fare in modo che il contagio resti in cifre che sono tranquille rispetto ad altre realtà”. Il primo cittadino ha inoltre rassicurato la cittadinanza circa l’impegno dell’amministrazione che “fa quanto nelle sue possibilità e nelle sue disponibilità, non sottraendosi a nessuna iniziativa ma anzi promuovendone alcune che credo siano interessanti e di sollievo”. E poi il consueto appello ai cittadini affinchè si rispettino le regole, unica “strategia” per provare a contenere il contagio e fare in modo che la situazione resti sotto controllo anche nella città capoluogo: “Io colgo l’occasione per fare il solito richiamo al rispetto delle regole, dei protocolli: lavaggio constante delle mani, indossare la mascherina in ogni circostanza, evitare luoghi affollati e rispettare quanto viene prescritto dai protocolli nazionali e regionali e, infine, scaricare l’app Immuni – ha infatti aggiunto Napoli -Se facciamo queste cose, probabilmente potremmo tenere Salerno al riparo da amare sorprese che sono state invece registrate in altre città.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->