Coronavirus, è morto l’ex granata Consonni

Scritto da , 30 Marzo 2020
image_pdfimage_print

A causa del Covid 19 è morto un l’ex granata  Pierluigi Consonni, che viveva provincia di Bergamo. Era stato ricoverato in ospedale nel reparto di terapia intensiva a causa della sua positività al Coronavirus. Aveva compiuto 71 anni a gennaio ed era originario di Ponte San Pietro, nel bergamasco  Consonni   era un difensore ed aveva militato nella Salernitana nella stagione 1977/78 in Serie C e anche in una piccola porzione di quella successiva, disputando anche alcune partite di Coppa Italia prima di essere ceduto al Pergocrema. I granata lo avevano prelevato dal Bari, con cui aveva disputato anche due stagioni in Serie B. Il suo bilancio con i granata è di 36 partite ufficiali.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->