Coppa Italia: condue gol in off side Spezia batte la Salernitana

Scritto da , 1 dicembre 2015

Con due gol in netto fuorigioco Lo Spezia batte la Salernitana e si regala  la Roma all’Olimpico agli ottavi di Coppa Italia.Al 13′ Spezia in vantaggio: assist di Brezovec che pesca in area Calaiò che è in netto fuorigioco, per l’”Arciere” è un gioco da ragazzi portare in vantaggio i liguri. Il gol scuote la Salernitana che prova a spingere con maggiore insistenza con Milinkovinc e Gabionetta. I granata hanno l’opportunità di paregiare con Coda al 25’esimo. L’ex Parma approfitta di una incertezza dei centrali di difesa e si presenta tutto solo davanti a Chichizola.

Il portiere ligure mura letteralmente l’attaccante  salvando la propria porta. Poi il raddoppio dei bianconeri. Al 32esimo Postigo approfitta di un blocco in area e si trova tutto solo davanti a Terreacciano. Anche qui la posizione di partenza è in fuorigico e da due passi  deposita in porta il raddoppio. Protesta la Salernitana che si arrabbia e si disunisce. I liguri continuano a macinare gioco e azioni sull’asse Calaiò Catellani. Nel finale di primo tempo l’ex napoli va giù in area su cross di Terzi per l’arbitro è tutto regolare.

Inizio ripresa con Eusepi in campo al posto di Milinkovic. E’ sempre lo Spezia a fare la partita con la Salernitana che continua a soffrire sui traversoni che piovono in area da tutte le parti

Al 13esimo esce Sciaudone dentro Odjer. Al 15esimo ci prova su punizione Gabionetta palla di poco a lato. Dal 23esimo Spezia in dieci uomini per il doppio giallo a Calaio. La Salernitana prova ad alzare il baricentro. I granata provano a sfondare sulle corsie esterne. Al 25esimo anche Perrulli in campo al posto di Bovo. Salernitana col 4-2-4. Si fa vedere solo Gabionetta sui calci piazzati e con qualche incursione di Perrulli. Ad un minuto dal 90esimo Eusepi perde la testa e si fa espellere. I Liguri amministrano il doppio vantaggio e guadagnano il via libera agli ottavi.

 

Consiglia