Convocata l’assemblea congressuale provinciale del Psi

Scritto da , 6 Luglio 2022
image_pdfimage_print

È convocata per sabato 9 luglio, alle ore 10, presso il Mediterranea Hotel – Via Generale Clark n. 54 – Salerno, l’assemblea congressuale del Psi della provincia di Salerno per discutere di attualità politica, dei temi della mozione che candida alla guida del partito Enzo Maraio e eleggere i delegati al congresso nazionale che si terrà il 15, 16 e 17 luglio a Roma. All’assemblea provinciale saranno presenti, oltre al segretario nazionale Maraio, a quello provinciale Silvano De Duca i dirigenti del Psi, il consigliere regionale Andrea Volpe; i consiglieri provinciali Pasquale Sorrentino e Alessandro Chiola; quelli comunali, Filomeno Di Popolo, Rino Avella e Tonia Willburger; l’assessore comunale Massimiliano Natella e i nuovi eletti ai consigli comunali della provincia. Maraio cerca la riconferma alla guida del Psi, unico candidato con la mozione “Una grande storia per ripensare il futuro”. “Sono stati tre anni, quelli del mandato che si sta concludendo, al contempo entusiasmanti e complicati, visto l’avvicendarsi di eventi che hanno cambiato le nostre abitudini e l’approccio della politica alle cose”, ha dichiarato di recente il segretario Maraio, annunciando la sua intenzione di ricandidarsi alla guida del partito Socialista Italiano. “Nonostante tutto, ho provato a tenere sempre presente quali fossero gli obiettivi: rilanciare il partito, creare comunità e ripensare il socialismo del futuro in continuità con il grande patrimonio di uomini, battaglie, conquiste, idee e valori della nostra gloriosa storia. Sono emozionato nell’annunciarvi che mi ricandido alla guida del Psi. Ce l’ho messa tutta e sono pronto a fare ancora meglio. La strada è lunga e la stiamo già percorrendo. Insieme”, ha poi aggiunto.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->