Convegno flop a Confindustria sull’Asi, Maccauro e Volpe disertano il loro stesso evento

Scritto da , 8 Dicembre 2016
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

Si sarebbe dovuto discutere delle nuove norme tecniche di attuazione nelle aree Asi, invece l’incontro promosso ieri a Confindustria si è concluso con un clamoroso flop. Le nuove norme, infatti, ci sono e sono state deliberate (anche con forza e determinazione) dalla passata gestione Asi guidata da Gianluigi Cassandra. Peccato però che non siano mai entrate in vigore. Colpa della mancata pubblicazione da
parte della Regione Campania e della Provincia di Salerno. Quest’ultima, tra l’altro, promotrice del convegno di ieri mattina. Ed, infatti, tanto è vero che nonostante logo e presenza sul manifesto di Mimmo Volpe (delegato per la pianificazione territoriale provinciale di coordinamento), il consigliere provinciale pare abbia preferito disertare l’appuntamento. Immaginabile l’imbarazzo del padrone di casa Mauro Maccauro e dell’architetto Nicola Vitolo (responsabile dello sportello urbanistica della Provincia di Salerno) co- stretti anche loro a non prendere parte all’incontro. Presenti, in pratica, solo l’architetto Ciao (per la provincia) e Gerardo Gambardella per Confidustria, obbligati a fermarsi alla teoria, analizzando gli aspetti operativi e le nuove opportunità per le imprese, senza entrare negli aspetti pratici. Le nuove norme tecniche di attuazione nelle aree Asi sono state uno dei motivi di scontro tra Comune, Provincia di Salerno e l’Asi di Cassandra. Al punto che più volte si è tentato il blitz, senza però riuscirci. L’unico risultato che hanno portato a casa è la mancata pubblicazione del nuovo piano. Ma anche questa volta il piano politico va a discapito delle imprese del territorio.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->