“Connettere per innovare”: al via il Premio Best Practices

Scritto da , 3 Dicembre 2019
image_pdfimage_print

di Giovanna Naddeo

Connettere persone e idee per promuovere la cultura dell’innovazione, attraverso la presentiazione di progetti concreti. Muove da qui la XIII edizione del Premio “Best Practices per l’Innovazione”, l’iniziativa firmata Confindustria Salerno in programma giovedì 5 e venerdì 6 dicembre presso la Stazione Marittima. 100 progetti in gara e 16 case history delle precedenti edizioni per un totale complessivo di 116 progetti, di cui 47 aziende e 69 startup/spin-off universitari provenienti da 12 regioni italiane. Oltre 100 gli attori dell’ecosistema tra agenzie per lo sviluppo, venture capital, innovation academy, banche, incubatori, atenei e centri di ricerca, piattaforme di equity, sponsor e media partner. La partecipazione all’evento, sostenuto da Sviluppo Campania e Camera di Commercio di Salerno, è gratuita ed aperta al pubblico. Nel corso degli anni il Premio Best Practices per l’Innovazione, co-organizzato dal Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici, Comitato Piccola Industria e Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno, ha assunto una dimensione nazionale: tra i partecipanti, oltre alla Campania, presente con 50 progetti in gara, anche Lombardia, Lazio, Calabria, Basilicata, Puglia, Abruzzo, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto, Toscana e Umbria. Novità 2019, la sezione dedicata alla progettualità dell’economia del mare. Confermata anche per quest’edizione “Hack for Innovation”, la competizione rivolta a studenti e dottori di ricerca organizzata da Confindustria Salerno in collaborazione con SellaLab Gruppo Banca Sella, Università degli Studi di Salerno, Green Generation Hub e Serra della Idee con l’obiettivo di promuovere tra i giovani la cultura aziendale attraverso challange lanciate dalle aziende Marina D’Arechi, Jcoplastic Spa e Mate Consulting Srl. Spazio, infine, ad attività laboratoriali come “Fabbricazione Digitale” nell’ambito delll’artigianato digitale e della manifattura avanzata, nell’ambito dell’Industria 4.0. Una due giorni all’insegna della connessione di conoscenze e competenze, con un’attenzione strategica all’open innovation.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->