Confindustria: Boccia, questa è stagione di consapevolezza

Scritto da , 8 aprile 2016

“Si torna a parlare di cose concrete, distinguendo le cose importanti dalla cose urgenti. Stiamo vivendo una grande stagione della consapevolezza. Questa è la nostra stagione e noi la cavalcheremo fino in fondo, partendo dalla nostra città”. Così Vincenzo Boccia, presidente designato di Confindustria, nel corso del convegno “La roadmap dei fondi europei 2014-2020”. In attesa della proclamazione che avverrà il prossimo 25 maggio, Boccia ha spiegato “di essere sotto embargo istituzionale dal momento che il presidente in carica è Squinzi, ma – ha rimarcato – ci tenevo ad essere presente all’incontro. Quando assisto a manifestazioni come questa, – ha detto ancora Boccia – mi sento sempre più cittadino europeo, di nazionalità italiana, di identità campana, nato a SALERNO. L’Italia deve essere al centro tra Europa e Mediterraneo. Dobbiamo avere un concetto di industria largo che non deve riguardare solo i costruttori, ma va inserito in una più ampia programmazione infrastrutturale. Solo così si dialoga con Confindustria e si creano ponti con la politica”.

Consiglia