Confesercenti provincia di Salerno punta su Aigo per rilanciare il settore extralberghiero

Scritto da , 10 Novembre 2019
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Si è tenuto nel pomeriggio di ieri il primo tavolo di lavoro istituzionale per la costituzione di Aigo Confesercenti Provinciale Salerno. L’incontro si è tenuto a Centola, presso la casa Comunale, in presenza del sindaco Carmelo Stanziola già vice presidente della Provincia di Salerno, di diversi amministratori cilentani (Camerota, Futani, golfo di Policastro) ma soprattutto di decine di rappresentanti di imprese dell’ospitalità del comparto extralberghiero. Molti i temi trattati che dovranno far parte di un confronto volto alla crescita qualitativa di Assoturismo provinciale, con le altre realtà territoriali provinciali. Concetti chiave sono stati quelli dedicati agli aspetti dell’ospitalità e dell’accoglienza, ma anche quelli legati alla viabilità, al marketing territoriale, ai servizi dedicati al territorio ed alla promozione. Una promozione che non può prescindere dagli aspetti culturali del territorio. “Dobbiamo necessariamente crescere insieme – dichiara il presidente provinciale Raffaele Esposito – unire le esigenze di una ospitalità di qualità che metta in sintonia la costa alle infinite opportunità delle aree interne. Puntare sul turismo esperienziale e sulle risorse della dieta mediterranea stimolando le produzioni locali per offrire ai nostri ospiti il meglio della nostra terra già patrimonio Unesco. Per Esposito è dunque necessario “unire tradizione ed innovazione la nostra mission, combattendo l’abusivismo, e cercando i giusti equilibri territoriali con l’ospitalità alberghiera per la ricerca di una vera offerta in periodi di bassa stagione”. Il presidente ha poi ringraziato il  lavoro di coordinamento “portato avanti dal giovane e dinamico avvocato Saverio Principe, al quale va il mio plauso per l’impegno e la professionalità dimostrata e per l’ottima riuscita del tavolo di lavoro che ha visto rappresentanti di tutta l’area del Cilento, il sindaco di Centola Carmelo Stanziola che ci ha ospitato e che non farà mancare il giusto supporto alle iniziative Sindacali per la crescita territoriale, gli amministratori di Camerota Teresa Esposito ed il Sindaco di Montano Antilia Luciano Trivelli, ma soprattutto ringrazio i tanti amici ed operatori dell’accoglienza che di Sabato sera ed ad ora tarda continuano con passione a portare avanti un dialogo costruttivo per il bene ed il progresso dei territori di appartenenza”.

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->