Conferenza di servizi per rilanciar eil commercio a Nocera Superiore

Scritto da , 10 gennaio 2014

NOCERA SUPERIORE. «Una conferenza di servizi con tutte le forze sociali e politiche della città per rilanciare il commercio». La proposta è stata avanzata al sindaco Gaetano Montalbano, dall’avvocato penalista, candidato a sindaco di una civica Gaetano Pedone, dopo aver recepito le istanze nella sua campagna di ascolto delle principali associazioni di categoria nonché di diversi esercenti di Nocera Superiore e delle principali frazioni di Pecorari, San Clemente, Croce Malloni, Materdomini, Iroma, Uscioli e San Pietro.   Il problema della crisi del commercio è segnalato con forza dagli esercenti  signora Maria D’Alessandro responsabile Centro 3 store  di Nocera Superiore; la signora Patrizia  Ferrentino , responsabile  Gruppo ” S ” di Nocera Superiore; il signor Cosimo  Ruocco  titolare di ” Bar Blues  ” e ” sapori mediterranei “; signor Nino  Di Iacovo  titolare ” brico amico “; signor DomenicoBerritto , titolare ” Super ottica che chiedono da tempo interventi concreti a favore della categoria.

«La situazione – dice Pedone – che mi è stata rappresenata da diversi commercianti è drammatica. Molti riescono di chiudere oltrechè per i magri affari anche per l’eccessiva pressione fiscale. A questo punto ritengo che bisogna fare il massimo sforzo politico ed economico per risolvere il problema del commercio a Nocera Superiore». Sarà invitato all’incontro anche il segretario provinciale dell’Ugl Franco Bisogno, nocerino doc, il presidente dell’assindustria di Salerno Mauro Maccuro pure lui nocerino

Il 2013 è stato l’anno peggiore per i commercianti. Ad affermarlo, loro malgrado, sono gli stessi esercenti di Nocera Superiore  “I saldi sono partiti a rilento”,hanno spiegato, “ma non c’erano in proposito grandi aspettative: già riuscire a sostenersi grazie alle vendite nella stagione degli sconti è da considerarsi un ottimo risultato”. “L’anno appena trascorso è stato il peggiore in assoluto dall’inizio della crisi economica”,hanno aggiunto gli  esercenti di Nocera Superiore , “anche il periodo di Natale ha visto un calo del volume di affari rispetto al 2012”. A concordare su questo dato è stato anche un altro esercente Domenico Pecoraro  che ha commentato: “pure durante i saldi le persone comprano, ma poco. Fin quando non si ridurranno le tasse e si aumenteranno gli stipendi è difficile immaginare una ripresa”. “Anche il periodo natalizio è stato duro”, ha proseguito  Pecoraro , “perché mentre prima le persone acquistavano il superfluo, e noi commercianti su quello facevamo affari, ora, anche per i regali si guarda al centesimo”. L’analisi del polso della città di Nocera Superiore  che storicamente è stato un borgo commerciale, è stata fatta da Luigi Vitale  con un’immagine significativa: “basta farsi una passeggiata per la città “, ha spiegato i, “si troveranno tanti locali con la scritta fittasi o vendesi . Fino a tre anni fa non sarebbe mai successo, perché appena si liberava anche il buco più insignificante nella nostra città, subito qualcuno affittava il locale. Oggi non è più così”. “Con l’attuale crisi economica”, ha aggiunto Pecoraro “quelli che erano poveri sono rimasti poveri, i ricchi sono rimasti ricchi, ma la classe media si è impoverita”, e Nocera Superiore , è risaputo, è la città della classe media. “Per questo motivo”, ha concluso Pecoraro i, “si potranno organizzare tutti gli eventi possibili e inimmaginabili, ma se non c’è liquidità nelle tasche dei cittadini, i commercianti continueranno a soffrire”. In tutta Italia i saldi non hanno segnato la svolta che rappresentavano una volta, e, dati della Confcommercio alla mano, nel 2013 nel Bel Paese si sono abbassate circa 13 mila serrande, che non saranno più rialzate. Sul fronte politico  Pedone dopo aver incassato il sostegno della lista Pensionati e consumatori guidata da Luigi Pergamo, nei prossimi giorni vedrà il leader di Dfc l’ex assessore regionale Antonio Lubritto, per verificare la possibilità di un sostegno di democrazia federalista campana  alle prossime amministrative a Nocera Superiore.

Carmine Vitale 

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->