Concessionarie aperte fino alle 24 L’iniziativa per combattere la crisi

Scritto da , 25 Luglio 2019
image_pdfimage_print

La vendita notturna fino a domani. Prezzi da Fuori tutto Aprire le concessionarie di notte per contrastare il calo delle vendite del settore auto tipico del periodo estivo. E’ stata questa l’intuizione di Salvatore Barbato, titolare della rete di concessionarie Center, che ha dato vita a “Fuori tutto”, un’iniziativa che sicuramente lascerà soddisfatti gli appassionati delle quattroruote sia nella nostra provincia che nella vicina Irpinia. Sconti sorprendenti ed agevolazioni su molti fronti della gestione degli autoveicoli sono infatti previsti per tutti coloro che decideranno di acquistare una nuova automobile nei giorni Con l’avvicinarsi delle ferie estive nelle famiglie, e non solo, si parla sempre più di automobili: com’è nata la vostra originale iniziativa? “L’idea nasce dalla voglia di avvicinare un numero di clienti sempre maggiore ai nostri punti vendita, – spiega Salvatore Barbato – che coprono capillarmente il territorio regionale. A Salerno, Avellino e Castellammare di Stabia daremo vita all’iniziativa. La promozione che prevede l’applicazione di prezzi scontatissimi, da outlet, con una riduzione del 50% sulle tariffe originarie, è entrata a regime già dal 22 luglio e terminerà il 31 luglio. Ieri abbiamo iniziato con le aperture notturne, che dureranno fino a venerdì”. Quali saranno i benefici per i clienti che decideranno di acquistare un’auto nei giorni della promozione? “I vantaggi per chi sceglierà di acquistare un’auto nuova durante questi giorni di promozione sono davvero notevoli: tre anni di assicurazione furto ed incendio saranno gratuiti ed il primo tagliando sarà in omaggio. Questo consentirà a chiunque acquisterà un’automobile presso le nostre concessionarie di partire più sereno e soprattutto, con le tasche più leggere, per le vacanze estive. Abbiamo una consolidata esperienza nel settore, trattiamo marchi come Renault, Dacia, Nissan, Mini, Toyota, Infinity e Citroen e possiamo contare su di un parco di cinquecento automobili usate”. Come mai avete scelto di prolungare l’apertura delle concessionarie fino a tarda sera? “L’obiettivo della nostra idea era quello di venire incontro alle esigenze delle famiglie e di chi lavora: spesso proprio negli ultimi periodi prima delle ferie si è oberati di lavoro, proprio per questo abbiamo deciso di dargli un’opportunità in più. Senza contare il fatto che, chi acquisterà un’auto in notturna, godrà di uno sconto ulteriore sul valore degli accessori, variabile a seconda della tipologia di oggetto extra acquistato. Il mercato automobilistico nel nostro territorio è in crisi o la contrazione delle vendite è solo congiunturale? “In questo periodo indubbiamente il mercato è un po’ fermo, ma questo è dovuto soprattutto al fatto che siamo alla fine di Luglio, momento dell’anno in cui inevitabilmente le vendite diminuiscono. La nostra iniziativa nasce anche per riavvicinare i clienti alle concessionarie in questi caldi giorni d’estate”. Andrea Bignardi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->