Con il Messina mercoledì spazio alle seconde linee

Scritto da , 27 ottobre 2014
image_pdfimage_print

SALERNO. E’ già vigilia per la Salernitana che mercoledì pomeriggio all’Arechi riceverà la visita del Messina per il primo turno eliminatorio di Coppa Italia di Lega Pro. Per i detentori del titolo sarà un deja vu visto che anche nella passata stagione il cammino iniziò contro i peloritani. All’epoca fu decisivo il portiere Berardi che però tre rigori dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sull’1-1. Alla ripresa, questo pomeriggio al Volpe, Menichini farà la conta dei presenti. In ogni caso contro i giallorossi dei salernitani Grassadonia e Luca Orlando, il tecnico di Ponsacco dovrebbe attingere a piene mani dalle seconde linee. Tra i pali ci sarà spazio per il giovane Russo. Davanti a lui ci saranno Colombo, Bianchi, Tuia e Franco. A metà campo torneanno dal primo minuto Giandonato e Castiglia, tra i più criticati di questo inizio di stagione che dovrebbero essere affiancati dai giovani Grillo e Svonja. Avranno l’opportunità di riscattarsi anche Mounardì e Ginestra che formeranno la coppia d’attacco. Per quanto riguarda l’ordine pubblico, non dovrebbero esserci particolari problemi nonostante la rivalità tra le opposte tifoserie. Da Messina infatti non è previsto l’arrivo di tifosi giallorossi visto che si giocherà in un pomeriggio lavorativo e che l’appeal della Coppa Italia di Lega Pro, com’è noto, è davvero molto scarso. La società granata, prevedendo lo scarso afflusso di sostenitori granata, non ha messo in vendita biglietti per il settore distinti che rimarrà così chiuso. (m.d.m.)

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->