Compravendita senatori, Lavitola lascia il carcere dopo due anni

Scritto da , 18 marzo 2016
image_pdfimage_print

Valter Lavitola lascia il carcere di Secondigliano e va agli arresti domiciliari. Il tribunale di sorveglianza di Napoli ha accolto l'istanza presentata dagli avvocati Marianna Febbraio e Anna Savanelli e ha concesso all'ex direttore ed editore dell'Avanti di scontare la detenzione in un appartamento di Roma.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->