Commissario Ato-Sarnese-Vesuviano: De Luca nomina Vincenzo Belgiorno. All’Air il salernitano Alberto De Sio

Scritto da , 8 Agosto 2015
image_pdfimage_print

Ma la giornata di Vincenzo De Luca ha prodotto anche altre nomine. Oltre al commissariamento dell’Asl di Salerno, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha nominato Vincenzo Belgiorno, ordinario di Ingegneria sanitaria – ambientale dell’Università degli Studi di Salerno, commissario per l’Ato Sarnese-Vesuviano. A lui sono andati gli auguri da parte della Gori. «Auguri di buon lavoro a nome dell’intero consiglio di amministrazione della Gori al neo commissario dell’Ato 3». È il benvenuto a Belgiorno di Amedeo Laboccetta, presidente del Gestore idrico dell’Ente d’Ambito Sarnese-Vesuviano. «Il governatore De Luca ha saggiamente individuato una personalità di grande spessore scientifico per un ruolo di responsabilità e delicatezza – ha aggiunto Laboccetta – Non conosco personalmente Belgiorno, ma ho avuto modo di leggerne il prestigioso curriculum studiorum che ne fanno la persona giusta al posto giusto. A Belgiorno giungano, quindi, calorose felicitazioni per quest’incarico a nome dell’intero board aziendale». Ancora un salernitano guiderà l’Air di Avellino. Il nuovo Amministratore unico dell’Air spa è l’ingegnere Alberto De Sio, reduce da una lunga esperienza di direttore di esercizio nel Cstp di Salerno. La nomina di De Sio, che va a prendere il posto dell’irpino Angelo D’Amelio, è stata fortemente voluta dal presidente Vincenzo  De Luca che nei fatti è rimasto indifferente alle pressioni di De Mita che avrebbe spinto per una riconferma di D’Amelio. Il vero obiettivo di De Mita, come noto, era la testa del direttore Dino Preziosi, la cui posizione resta inattaccabile per ragioni contrattuali. La nomina di De Sio segna l’ingresso di un altro salernitano ai vertici del sistema di gestione dei servizi primari: la scalata, dunque, continua con De Mita, dunque, che resta a bocca asciutta anche nella sua Avellino.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->