Colpita dal calcio di un cavallo Una 52enne rischia la vita

Scritto da , 7 giugno 2017
pronto soccorso ruggi-593x443

Pina Ferro

Il calcio di un cavallo le ha causato un gravissimo trauma facciale. Ora la donna, una 52enne, lotta contro la morte nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. I medici che la tengono in cura si sono riservati la prognosi. Troppe le fratture al volto per poter far esprimere i camici bianchi. L’incidente è accaduto domenica scorsa in località Montena di Giovi, frazione collinare di Salerno. Pochi gli elementi a disposizione per poter ricostruire l’accaduto. Sembra che la donna sia stata colpita, mentre faceva una passeggiata tra il verde delle colline, da un cavallo che si era allontanato dal proprietario, un uomo residente poco lontano. La 52enne probabilmente ha tentato di avvicinarsi all’animale il quale ha reagito scalciando. La donna colpita in pieno volto è finita al suolo priva di sensi. Sono state alcune persone che si trovavano nell’area per caso a far scattare subito l’allarme. Trasportata d’urgenza al Pronto soccorso del Ruggi i medici l’hanno stabilizzata e sottoposta alle prime cure del caso. Purtroppo la situazione è apparsa immediatamente drammatica e delicatissima: troppe fratture facciali. Ricoverata in rianimazione, questa mattina, i sanitari dovrebbero pronunciarsi sul quadro clinico che comunque pare non faccia ben sperare. La donna è in imminente pericolo di vita. Restano da chiarire le cause e l’esatta dinamica dell’incidente. Saranno le indagini a fare piena chiarezza sul gravissimo fatto.

Consiglia