Colantuono, difficile recuperare dopo aver preso 3 gol in 13 minuti

Scritto da , 23 Ottobre 2021
image_pdfimage_print

“Il problema e’ che dopo 13 minuti siamo andati sotto di 3 gol. E rimettere in piedi una partita cosi’, a livello di morale, a livello di testa e’ diventato difficile”. Lo dice il nuovo tecnico della Salernitana, Stefano Colantuono, dopo la sconfitta dei suoi granata in casa con l’Empoli. “All’intervallo ho detto ai ragazzi di far finta che la partita cominciava con 45 minuti di ritardo – spiega l’allenatore -. Nella ripresa la squadra ha fatto una buona partita, abbiamo cambiato qualcosa, abbiamo corretto qualcosa, devo dire che la prestazione a mio avviso e’ stata buona nel secondo tempo. Siamo condizionati dalle scelte, da chi abbiamo a disposizione. Anche a centrocampo eravamo in emergenza, e’ normale che quando le scelte vengono meno ne risente tutta la squadra”. Sulla difesa a 3 con cui il tecnico e’ partito Colantuono parla di decisione obbligata: “Non abbiamo terzini di ruolo, eravamo quelli oggi. Gioco forza siamo stati obbligati a tornare ai tre centrali dietro che comunque avevano fatto bene nelle gare con Atalanta e Bologna”

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->