Coda mette al tappeto lo Spezia, per la Salernitana tre punti d’oro

Scritto da , 22 gennaio 2017

di Marco De Martino

SALERNO. Una rete di Massimo Coda sul finire del primo tempo regala alla Salernitana i tre punti contro uno Spezia ordinato ma inconcludente. Una vittoria, la seconda di fila per la prima volta in questo campionato, che mette i granata in una posizione più serena di classifica. E ora c’è il Verona

Esordio per Gomis, panchina per Bittante e Rosina, ancora non al meglio. Granata con il 4-4-2, con Ronaldo a centrocampo e Della Rocca esterno. La partita è agonisticamente accesa ma tecnicamente molto scadente. Il taccuino resta immacolato fino al 35’, quando la Salernitana confeziona una palla gol monumentale. Azione insistita di Improta sulla destra, il quale si libera di Migliore e crossa verso il centro dove è appostato Coda che prova a concludere ma viene contrato in extremis da Terzi, sulla ribattuta si avventa Donnarumma che spalle alla porta palleggia e rovescia di destro il pallone che va ad infrangersi sulla base della traversa a Chichicola battuto. Due minuti dopo è ancora l’attaccante di Torre Annunziata, servito alla perfezione da Coda al limite della’rea scarica d’esterno destro ma la palla finisce fuori. Il gol è nell’aria ed arriva al 43’: lancio di quaranta metri di Tuia che pesca Coda, il centravanti si invola tutto solo davanti a Chichizola e lo fa secco con un destro potente e preciso ad incrociare sul palo lontano. Nel finale della prima frazione Busellato pescato da Coda si invola verso Chichizola ma perde il tempo e l’azione sfuma sancendo la conclusione dei primi 45’.

La ripresa si gioca sulla stessa falsariga della prima metà di gara, con la Salernitana stavolta rintanata nella propria metà campo e lo Spezia a fare la partita, anche se sterilmente e senza produrre azioni degne di nota. La girandola delle sostituzioni contribuisce a rallentare il gioco. La prima conclusione dei liguri arriva al minuto 88, con Cisotti che in spaccata batte di destro ma Gomis è sicuro e blocca a terra. E’ anche l’unica del match, che si conclude con la vittoria, la seconda consecutiva per la prima volta in questa stagione, della Salernitana.

SALERNITANA-SPEZIA 1-0

SALERNITANA (4-4-2): Gomis; Perico, Bernardini, Tuia, Vitale; Improta (79’ Bittante), Busellato, Ronaldo, Della Rocca (89’ Zito); Coda, Donnarumma (69’ Rosina). A disp.: Terracciano, Schiavi, Mantovani, Luiz Felipe, Minala, Joao Silva. All.: Bollini

SPEZIA (4-3-3): Chichizola; Galli, Terzi, Valentini N., Migliore; Maggiore (79’ Piu), Errasti (74’ Vignali), Deiola; Baez (64’ Cisotti), Granoche, Mastinu. A disp.: Valentini A., De Col, Ceccaroni, Crocchianti, Datkovic, Suleiman. All.: Di Carlo

ARBITRO: Di Paolo di Avezzano (Assistenti Fiore e Intagliata. Quarto uomo Mainardi)

MARCATORI: 43’ Coda

NOTE: Spettatori 9109 (quota abbonati 4583). Ammoniti Baez, Errasti, Deiola. Recuperi 1’ e 6’

Consiglia