Clandestino nascosto nel cassone del tir, s’indaga

Scritto da , 6 Dicembre 2018
image_pdfimage_print

di mm

Ha viaggiato con a bordo del Tir di cui era alla guida con uno sconosciuto che si era nascosto nel cassone del camion. L’autista del mezzo,un bulgaro, si è accorto della presenza del giovane passeggero clandestino solo al suo arrivo a destinazione a Fonte di Roccadaspide dove doveva scaricare della merce. Figurarsi la sorpresa del conducente del camion quando si è trovato a tu per tu con chi mai si sarebbe aspettato di incontrarsi. Ovviamente ha avvertito i militari dell’Arma dei carabinieri che giunti sul posto hanno provveduto a dare inizio agli accertamenti di rito. Si tratta di un giovane dell’Iraq dall’apparente età di 25-30 anni. Le prime ipotesi portano a dire che questa persona sarebbe salita a bordo del mezzo mentre questo si apprestava a salpare con un traghetto dal porto di Brindisi. Oppure era già sulla nave. Dopo aver praticato un foro si era introdotto nel cassone e aveva raggiunto Roccadaspide. Pensava forse di farla franca. Dopo il suo rinvenimento, l’extracomunitario clandestino è stato accompagnato in caserma per gli accertamenti del caso. Uno dei tanti casi in cui ad essere protagonista è la disperazione con la quale si affrontano i viaggi della speranza. Allora tutto diventa lecito, anche trovare ospitalità in un camion anche se in modo clandestino.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->