Clan D’Agostino, 2 in libertà

Scritto da , 16 dicembre 2017

Pina Ferro

Clan D’Agostino, il riesame rimette in libertà Enrico Alfano e Armando Mastrogiovanni. Alfano con gravi problemi di salute era detenuto ai domiciliari. Per lui i giudici del Riesame hanno annullato l’ordinanza di custodia. Ha invece rinunciato al riesame il vertice del sodalizio Ciro D’Agostino. Rigettate tutte le altre istanze di scarcerazione. Il blitz che ha portato all’esecuzone di 17 misure di custodia cautelare è scattato lo scorso 22 novembre. Secondo l’accusa gli indagati gestivano le piazze di spaccio di Salerno città ed i proventi delle attività in gran parte servivano per “mantenere” le famiglie dei detenuti. Oltre un anno di attività investigativa per delineare l’intera rete messa in piedi dal sodalizio. Intercettazioni, utilizzo di telecamenre e pedinamenti, hanno consentito agli uomini della  Mobile  di smantellare l’intera attività.
Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->