Città di Nocera, scelti i tecnici delle giovanili

Scritto da , 31 luglio 2015

di Filippo Attianese
Fiducia nei giovani, progetto a lungo termine, costruzione di una struttura importante. Sono queste le parole d’ordine che guidano il nuovo corso del Città di Nocera. La società rossonera sta ponendo grande attenzione sull’allestimento di un settore giovanile importante, in grado di fungere da serbatoio per la prima squadra nei prossimi anni. E così, dopo l’arrivo di Giuseppe Borrello, nominato responsabile del settore giovanile, e quello di Giuseppe Bevilacqua, tecnico della Juniores, sono stati ufficializzati anche i nomi dei tecnici che guideranno le altre squadre. La formazione che parteciperà al torneo degli Allievi Regionali, riservato ai calciatori classe 1999, sarà affidata a Ciro Cestari; Salvatore Minichini, invece, sarà l’allenatore dei Mini Allievi Regionali, categoria che raccoglie i calciatori classe 2000. I Giovanissimi Regionali, classe 2001, saranno guidati da Mimmo Baimo; i Mini Giovanissimi, classe 2002, saranno invece allenati da Giuseppe D’Auria. I preparatori dei portieri del settore giovanile saranno Giovanni ed Alfonso D’Alessandro che si divideranno tra le cinque formazioni giovanili. Ma le novità non si fermano qui: la società rossonera ha intenzione di creare una vera e propria rete di osservatori, in grado di portare avanti un’opera di scouting nelle realtà locali. Il primo componente della squadra è Francesco Zolfanelli che sarà l’osservatore del Città di Nocera per la zona meridionale della provincia di Salerno. Insomma, si punta tanto sui giovani, pur senza trascurare la voglia di immediata promozione in Serie D. In quest’ottica si continua a sondare il mercato per trovare i tasselli giusti per rinforzare la rosa di mister Pasquale Esposito. Nelle ultime ore nuovo contatto di mercato con Luigi Cuomo, difensore centrale che ha già vestito in passato la maglia della Nocerina; potrebbe essere lui il rinforzo giusto per la retroguardia rossonera.

Consiglia