Città di Nocera, Marcucci: “Riporteremo in alto questa piazza”

Scritto da , 5 Agosto 2015
image_pdfimage_print

di Filippo Attianese

NOCERA INFERIORE. Un bomber di razza per riportare in alto i colori rossoneri. Il Città di Nocera attende i gol di Errico Marcucci, primo dei tanti acquisti importanti della nuova società. E l’attaccante ex Scafatese, pezzo da novanta per la categoria, sembra essersi già calato a pieno nella nuova realtà: “giocare a Nocera ti da grandi stimoli e ti mette una grande voglia di far bene,” spiega l’ariete rossonero, “so di essere arrivato in una piazza esigente ed importante e proverò a dare il mio contributo per riportarla in alto.” A spingere Marcucci verso Nocera ha contribuito anche un altro fattore: “la presenza di un allenatore come Pasquale Esposito è stata sicuramente uno stimolo aggiuntivo per me,” prosegue il bomber molosso,  “il mister è una garanzia per la categoria e personalmente sono molto legato a lui.” Ma il bomber rossonero vola basso: “quello che andremo ad affrontare non sarà un campionato facile,” precisa Marcucci, “dovremo essere una squadra camaleontica, in grado di adattarsi a tutte le situazioni; in ogni partita dovremo dimostrare di essere più cattivi degli avversari, di avere fame di vittoria.” Di certo ai rossoneri non mancherà la qualità. Ieri sono arrivati altri due acquisti. Al gruppo, che ha sostenuto una doppia seduta, si è aggiunto in mattinata il mediano Andrea Di Pietro, reduce da una buona annata in Serie D con la maglia del Chieti, con ventisei presenze e due reti. Per lui numeri importanti in carriera, con quasi duecento presenze nel massimo torneo dilettantistico nazionale tra Quarto, Gaeta, Gladiator e Savoia. Nel pomeriggio, poi, si è aggregato Luigi Cuomo, difensore reduce da una buona annata ad Agropoli in Serie D; anche per lui parlano i numeri, in particolare le tante presenze tra Seconda e Prima Divisione con le maglie di Nocerina, Potenza, Fermana, Fondi e Paganese. In prova un ucraino: si tratta di Igor Shvets, attaccante classe ’85 che si è allenato col gruppo a partire dalla seduta pomeridiana.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->