Cirielli: “Una bed manager al Ruggi? De Luca istituzionalizza il clientelismo”

Scritto da , 4 Aprile 2019
image_pdfimage_print

“Una bed manager al Ruggi contro il caos? E’ il solito slogan del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Ma soprattutto la nomina serve a istituzionalizzare il clientelismo sanitario salernitano”. Così Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e parlamentare di Fdi commenta la nomina di Rosa Frammartino, individuata per contrastare il sovraffollamento del pronto soccorso al Ruggi. “Al Ruggi avere un posto letto è un lusso per i soli amici del sistema. Qualcuno dica a De Luca che se avesse voluto realmente affrontare la problematica dei sovraffollamento dei pronto soccorso avrebbe adottato un serio piano che prevede rafforzamento dei servizi territoriali, miglioramento dell’accesso ai servizi specialistici e diagnostici territoriali; maggiore disponibilità di strutture sanitarie di post acuzie e Rsa; maggior turnover dei pazienti ricoverati ottimizzando l’attività ospedaliera, implementando le dimissioni protette e attivando con tempestività “percorsi alternativi” – spiega Cirielli.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->