Cirielli: il no a De Luca schiaffo a Salerno di Rienzi

Scritto da , 28 febbraio 2014

“Con l’esclusione del sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, anche dal ruolo di sottosegretario, il premier Matteo Renzi dà uno nuovo schiaffo alla provincia di Salerno e dimostra di non avere a cuore le sorti di una delle province più importanti dell’Italia meridionale. Quale deputato e cittadino salernitano, mi sarei aspettato onestamente una maggiore attenzione e avrei auspicato, anche se non voleva De Luca nella sua squadra, un ingresso di almeno un esponente del nostro territorio, sia del Pd che di NCD. Renzi mortifica la provincia di Salerno”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia.

Consiglia