Cirielli: chi paga tutte queste cause temerarie della Provincia?

Scritto da , 4 febbraio 2015

“Come avevamo ampiamente anticipato, il deluchiano presidente della Provincia di Salerno, ha fatto l’ennesima figuraccia, perdendo la causa al TAR contro il commissario liquidatore del Consorzio di Bacino Salerno 4. Nella brama di arraffare poltrone, su ordine di De Luca, non ha esitato a compiere un atto illecito, puntualmente censurato dal Tar di Salerno che ha rimesso al vertice del Consorzio l’avvocato Vitale”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

“Non è la prima brutta figura per lo sprovveduto – sottolinea – Il Tar lo aveva già bocciato anche per la vicenda del Consorzio ASI, in un tentativo maldestro di conquistare illecitamente qualche poltrona per i fidi dell’ex sindaco di Salerno”.

“La domanda è: chi paga tutte queste cause temerarie della Provincia? Ve lo dico io: i cittadini salernitani. Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, però – conclude Cirielli – non lo permetterà, perché produrrà ricorso alla Corte dei Conti. Chi sbaglia deve pagare”.

Consiglia