Charlie Hebdo: sorelle di Giffoni barricate in casa a Dammartin

Scritto da , 9 gennaio 2015
image_pdfimage_print

“Siamo terrorizzate e siamo chiuse in casa”. Così, parlando al telefono con l’ ANSA da Dammartin-en-Goele, Anna e Gelsomina Landi, due sorelle di Giffoni Valle Piana, che vivono nella cittadina francese. “Abbiamo le finestre chiuse e guardiamo la Tv, speriamo solo che gli attentatori vengano arrestati”.”Le forze dell’ordine ci hanno consigliato – spiegano le due sorelle salernitane – di stare a casa per evitare incidenti di qualsiasi genere. “Qui i negozi sono tutti chiusi, le strade sono bloccate e tantissimi uomini delle forze dell’ordine sono nel paese, che orami è circondato”. Anche la figlia di Anna Landi, Dominique Trotta, 40 anni, sta vivendo con i familiari il dramma. “Oggi – dice la donna, che è nata a Parigi – nessuno di noi è andato a lavorare”

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->