“Centrodestra? Poniamo fine allo scontro infinito che fa bene al Pd”

Scritto da , 14 febbraio 2017

di Andrea Pellegrino

«Ad ognuno il suo stile. Non mi sono mai permesso di entrare nelle vicende di altri partiti, per giudicare le scelte dei singoli, soprattutto non ho esercitato questo metodo con i partiti della destra». Così Vincenzo Fasano, coordinatore provinciale di Forza Italia interviene nel dibattito fra Fdi e Fi a Salerno. «Resto basito dagli attacchi volgari dell’onorevole Edmondo Cirielli. Difendo – aggiunge – con determinazione il mio gruppo dirigente. Un gruppo dirigente di persone libere, che discute, che ha sensibilità diverse e che ha, soprattutto, quello stile che ad altri manca». «Continueremo nella nostra attività. Per allargarci e crescere. Per parlare alla società civile, ai giovani ed al mondo delle imprese. Con dirigenti storici della provincia di Salerno e con il contributo di nuove energie», conclude Fasano. E sullo sfogo di Edmondo Cirielli, interviene anche Michele De Lucia, sindaco di Positano e tra i promotori del gruppo “Campania pulita” (nato in occasione delle elezioni per il consiglio dell’ambito per la gestione dei rifiuti) insieme a Gambino, Carpentieri, Cuozzo e Giovanni Romano. «Continuo a rimanere basito da alcune affermazioni che leggo sulle varie testate e giornali locali nonché profili facebook di vari esponenti, mi sembra veramente la sagra del nulla», dice De Lucia che prosegue: «Per maggior chiarezza visto che non è bastata una conferenza stampa per illustrare i principi e le motivazione che ci hanno spinto a fondare il movimento “Campania Pulita”, nato appunto per rispondere alle esigenze del nostro territorio per essere vicini alle amministrazioni su temi fondamentali, come lo è appunto il tema dei rifiuti. Campania Pulita ha ben chiare le priorità del territorio, riscontrando i problemi veri dei nostri cittadini, senza voler fare provocazioni o polemiche, ma solo tenendo come riferimento il nostro territorio, le nostre comunità ed i nostri cittadini». «Per quando riguarda la dialettica interna a Fratelli d’Italia – prosegue il sindaco di Positano – credo che abbia ben chiarito tutto l’onorevole Gambino; ed in generale credo che per il centro destra salernitano sia giunto il momento che le segreterie nazionali pongano fine ad uno scontro infinito che giova solo al Pd ed al Presidente De Luca che, in questo momento si pone come unico interlocutore per tutta la comunità salernitana».

Consiglia