Centrale del Latte, oggi la firma? Il Comune chiede un’anticipazione di cassa per la fidejussione

Scritto da , 31 dicembre 2014
Chiusura di contratto alla chiusura dell’anno. Dovrebbe essere firmato questa mattina l’atto di vendita della Centrale del Latte di Salerno. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, questa mattina il patron della Newlat che ha rilevato l’azienda lo scorso giugno sarà in città per il perfezionamento dell’acquisizione. Lo scorso 18 dicembre la Giunta comunale ha deliberato una prima anticipazione di cassa per il 2015 per una somma di poco più 50 milioni di euro. Una delibera risalente allo stesso giorno in cui il Tar Salerno ha emesso la sua sentenza bocciando il ricorso dei dipendenti della Centrale: una circostanza curiosa dal momento che l’anticipazione di cassa da richiedere al Banco di Napoli, tesoriere del Comune, servirà per la stipula di una polizza fidejussoria di 12 milioni e 701mila euro a favore della Newlat a garanzia della restituzione del corrispettivo di acquisto nel caso di esito sfavorevole dell’appello dinanzi al Consiglio di Stato.
(man)
Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->