Cavese, Longo: “Vogliamo realizzare il sogno della città”

Scritto da , 28 luglio 2015

CAVA DE’ TIRRENI. Dopo il patron Campitiello è stata la volta di Emilio Longo. Il neo tecnico della USD Cavese 1919, insieme al suo staff (foto Lia Ranno) composto da D’Angelo, Aquino, Visconti e De Luca, si è presentato ufficialmente alla piazza. Una lunga chiacchierata nel corso della conferenza svolta nel pomeriggio di venerdì alla Mediateca Marte di Cava de’ Tirreni: “E’ motivo di orgoglio essere arrivato in una piazza importante come Cava con uno staff di primissimo ordine – le prime parole del tecnico -. Tutti insieme proveremo a realizzare un sogno ad una città che lo merita, attraverso un gioco spettacolare che possa divertire il nostro pubblico. Ma per fare tutto ciò servirà esclusivamente lavorare, lavorare ed ancora lavorare. Le parole non servono, servono soltanto i fatti”. A chi, invece, gli chiedeva un giudizio sulle prime novità di mercato ecco il pensiero dell’ex Livorno: “La società sta raggiungendo tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati all’inizio, ovviamente la rosa non è ancora completa ma è giusto non velocizzare troppo i tempi. Non dobbiamo correre, i giorni e le settimane non mancano per completare la campagna acquisti. Di sicuro tutti dovranno aver ben presente l’importanza di indossare una maglia come quella biancoblu”. Non solo i protagonisti ma anche anticipazioni tattiche sulla Cavese del futuro: “Sarà una squadra aggressiva, una squadra che dovrà difendere in undici in fase di non possesso palla. In parole povere – spiega Longo – vedrete una squadra equilibrata ma che cercherà la vittoria sempre. Sia in casa che in trasferta dovremo imporre il nostro gioco”.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->