Cavese, ipotesi Fusco per il ruolo di ds

Scritto da , 20 Maggio 2021
image_pdfimage_print

CAVA DE’ TIRRENI – Dopo la conferenza stampa del presidente Santoriello, poco o nulla si è mosso a Cava de’ Tirreni. La società, naturalmente attende, la fine dei campionati, per poter muovere i primi passi. La Cavese, infatti, punta alla riammissione in Serie C, grazie alla forza dei suoi bilanci. Bisognerà vedere quanti posti ci saranno liberi e in graduatoria come sarà posizionata la squadra metelliana. Al momento la Cavese però deve pensare di essere in D e di costruire una squadra che possa tornare subito in terza serie sul terreno di gioco. L’obiettivo è di costruire un organico forte che in caso di riammissione avrebbe bisogno soltanto di pochi correttivi. Uno dei primi nodi da sciogliere riguarda la figura del nuovo direttore sportivo. La società metelliana avrebbe già trovato il nuovo direttore sportivo: si tratta di Pietro Fusco, ex Spezia, fino a gennaio ds della Sambenedettese in Lega Pro. Fusco avrebbe vinto la concorrenza di Fernandez. Per la panchina uno dei nomi circolato in queste ore è quello dell’esperto Giacomarro.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->