Cavese, con il Taranto domenica indetta la giornata biancoblu

Scritto da , 14 gennaio 2015
image_pdfimage_print

CAVA DE’ TIRRENI. Sei punti in due trasferte e in casa Cavese è tornato l’entusiasmo. Dopo il dicembre nero che ha visto la Cavese, chissà forse condizionata dal mercato, perdere punti importanti la squadra allenata da Agovino si è ripresa, rilanciandosi in zona play off. E ora è attesa domenica da un vero e proprio scontro diretto. Allo stadio Lamberti arriverà domenica pomeriggio il Taranto allenato da Favo. Una corazzata costruita dal presidente Campitiello, salernitano d’origine e dal ds Montervino che dopo un inevitabile avvio difficile è in netta crescita. Ma la Cavese non vuole assolutamente fermarsi. ieri la squadra ha ripreso la preparazione con una seduta  tecnico-atletica. Intanto la società chiama a raccolta i tifosi in vista del match che come da accordi intercorsi tra le due società si disputerà alle 15 invece che alle 14.30. Per il match con il Taranto il club del presidente Monorchio ha  ha indetto la “Giornata Biancoblù”, quindi abbonamenti e entrate di favore saranno sospesi. I prezzi dei settori dello stadio “Simonetta Lamberti” rimarranno invariati: Curva Sud “Catello Mari” 5 euro, Distinti 7 euro (5 ridotto), Tribuna Scoperta 10 euro (8 ridotto), Tribuna Laterale Coperta 12 euro e Tribuna Centrale 20 euro. Sembra, inoltre, inevitabile, il divieto di trasferta ai sostenitori tarantini. A suonare la carica intanto in casa Taranto è il ds Francesco Montervino. l’ex capitano di Napoli e Salernitana crede nelle potenzialità della squadra allenata da mister Favo: “Ho visto l’Andria contro la Scafatese e non mi ha fatto una grande impressione. Anzi sono sicuro che è una formazione destinata a calare. “Taranto si trova nella condizione di inseguire ed è costretto a vincere quasi sempre per restare nella scia. A cominciare da domenica prossima a Cava de’ Tirreni. Sono fiducioso dato che i campionati si vincono in primavera e noi dobbiamo iniziare a rosicchiare punti per farci poi trovare pronti nella volata finale”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->