Cavese, a Brindisi sconfitta in rimonta

Scritto da , 23 Marzo 2015
image_pdfimage_print

Sconfitta a Brindisi per la Cavese di Agovino che chiude in vantaggio il primo tempo e poi nella ripresa subisce la rimonta dei padroni di casa. L’inizio della squadra metelliana è davvero super.  Al 1′ De Rosa si invola verso la porta avversaria, Ferrara lo atterra in area: è rigore. Lo stesso De Rosa batte dopo le proteste brindisine e realizza al 2′. Brindisi prova a reagire, affidandosi inizialmente alle soluzioni dalla distanza: al 6′ ci prova De Vivo su punizione (di poco alto), quindi al 9′ tocca ad Ancora (parata di Napoli), al 10′ a Loiodice (alto) ed un minuto dopo ad Ancora (blocca ancora Napoli). I biancazzurri hanno il pallino del gioco, con i campani che agiscono di rimessa: al 17′ una punizione in area ospite vede Esposito mandare di poco a lato. Sempre da punizione, al 29′, trova Pollidori che però non centra la porta. Al 42′ Varsi su punizione trova la deviazione di Napoli in angolo, due minuti dopo De Rosa in contropiede scivola poco prima di entrare in area. Al 45′ Esposito di testa pesca Ancora, ma la palla è stata deviata in angolo: dal corner Pollidori manda a lato. Il primo tempo si chiude 0-1.
Nella ripresa al 2′ De Rosa manda a lato con un tiro a giro, quindi dopo un minuto Varsi lascia il posto a Molinari. Il Città di Brindisi pareggia al 6′: dopo un batti e ribatti, Loiodice manda in rete con l’aiuto del palo. I biancazzurri protestano per un fallo di mano su tiro di Esposito (14′), mentre al 16′ i campani salvano sulla linea sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Un minuto dopo ci prova De Rosa in contropiede, il suo tiro è a lato di poco. Al 20′ Lorito lascia il posto ad Ivone, mentre un minuto dopo sugli sviluppi di un angolo Ferrara trova la deviazione vincente per il vantaggio brindisino. Scocca il 26′ ed è il solito De Rosa a provarci, ma il suo tiro è alto di poco. Per la Cavese De Stefano prende il posto di Picascia (29′), quindi sul tiro di Ancora Napoli manda in angolo (30′). Al 37′ ancora De Rosa ci prova, ma il suo tiro è deviato in angolo, mente un minuto dopo su contropiede Loiodice manda a lato. Castellucci arretra il baricentro mettendo Ciano al posto di Esposito (39′), poi gli ospiti perdono Marzullo al 43′, espulso per fallo su Ferrara. Nel recupero i campani cambiano De Rosa con Suriano (46′), mentre al 49′ Varchetta si vede respingere il tiro da Pizzolato: finisce 2-1.

Brindisi – Cavese 2-1

Città di Brindisi: Pizzolato, Lorito (64′ Ivone), Raho, Devivo, Ferrara, Mannone, Varsi (47′ Molinari), Pollidori, Esposito (83′ Ciano), Ancora, Loiodice. A disp.: Cattafesta, Dinielli, Pellegrino, Tagliente, Ascione, Lorusso. All. Castellucci
Cavese: Napoli, La Mura, Picascia (75′ De Stefano), Ausiello, Varchetta, Campanella, Palumbo, Lucchese, Marzullo, De Rosa (90′ Suriano), Della Corte. A disp: Schina, Manzo, Di Grezia, Platone, Giordano, Petti,  Allegretta, Suriano.
Reti: 2′ De Rosa, 49′ Loiodice, 66′ Ferrara
Ammonito: De Vivo, Pollidori, Ausiello, Molinari
Espulso: 88′ Marzullo

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->