Cava, scippa due studentesse, preso giovane di Sarno

Scritto da , 23 dicembre 2013

Un giovane di Sarno, Amalio Milone, di 35 anni, è finito in manette a Cava de’ Tirreni perché resosi responsabile di una rapina impropria e di uno scippo. Il giovane, a distanza di poco più di mezz’ora, a bordo di un piaggio liberty, in due distinte occasioni in corso Garibaldi ed in piazza Lentini, ha avvicinato da dietro due giovani studentesse di 23 e 20 anni, afferrando le loro borsette per poi darsi alla fuga.

In un’occasione la vittima, sbilanciata, è caduta a terra procurandosi, fortunatamente, solo qualche escoriazione.

Dato l’allarme, una pattuglia della tenenza, sulla base della descrizione diramata dell’autore dei reati, ha intercettato poco dopo e bloccato in via Xv luglio, a San Giuseppe al Pozzo, il 35enne, trovato ancora in possesso del maltolto.

Il giovane è finito in manette ed attenderà in cella, in attesa di essere giudicato per direttissima, mentre la refurtiva è stata riconsegnata alle vittime.

Consiglia