Cava de’ Tirreni. Cade intonaco a scuola, chiusa la “Giovanni XXIII”

Scritto da , 9 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

CAVA DE’ TIRRENI. Tragedia sfiorata alla scuola Giovanni XXIII, nel primo pomeriggio di ieri, dove è crollato l’intonaco in un’aula senza fortunatamente causare feriti né tra gli alunni né fra il personale docente. L’istituto della scuola media però è stato immediatamente evacuato e chiuso per i controlli del caso. Nessun ferito ma, in ogni caso, l’accaduto è più che sufficiente a riaprire l’annosa questione delle precarie condizioni di sicurezza in cui versano molti istituti scolastici metelliani. L’incidente verificatosi ieri pomeriggio avrebbe senz’altro potuto avere delle conseguenze ben più gravi, momenti di panico si sono vissuti all’interno della struttura situata all’incrocio tra le vie Raffaele Baldi e Rosario Senatore, quando all’improvviso dei grossi frammenti di intonaco sono caduti dal soffitto sui banchi di un’aula al 2° piano, per fortuna gli alunni se n’erano andati via da poco come il docente. Il provvedimento del Comune è arrivato tempestivamente, disponendo la chiusura dell’edificio sono a martedì prossimo 12 gennaio per l’effettuazione delle verifiche di stabilità. Le lezioni, salvo altre decisione, dovrebbero riprendere mercoledì 13.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->