Castel San Giorgio. Rubano in chiesa durante la messa

Scritto da , 3 dicembre 2015

CASTEL SAN GIORGIO. Furto sacrilego nella canonica e nella sacrestia della chiesa di Santa Maria di Costantinopoli. I ladri sono entrati in azione nella casa vicino alla chiesa della frazione Aiello. Portati via
oro, ex voto ed altri preziosi. il furto è avvenuto anche nella sacrestia durante la
messa vespertina, con il sacerdote e i fedeli impegnati nel seguire le varie parte della celebrazione eucaristica. Un furto che ha fatto scalpore in tutta la cittadina che segue a poche ore quelo messo a segno nella casa del sindaco Pasquale Sammartino. Dall’abitazione del primo cittadino sangiorgese sono stati portati via diversi monili in oro e argenteria per un valore di alcune migliaia di euro.
I malviventi pare abbiano  forzato una finestra del secondo piano, arrampicandosi dall’esterno dello stabile, e fatto irruzione nella casa.
Si cerca di stabilire se si tratta dello stesso gruppo che abbia agito a casa del sindaco e nella chiesa.
Su entrambi i due clamorosi episodi indagano i carabinieri della stazioen di castel San Giorgio e delal compagnia di Mercato san Severino.
Si indaga per stabilire anche connessioni con precedenti colpi messi a segno in zona.

Consiglia