Casse vuote a Palazzo Sant’Agostino, a rischio gli stipendi di settembre

Scritto da , 9 settembre 2016
provincia

Non sono bastati i trasferimenti dei dipendenti in Regione Campania e nei vari comuni per far respirare il bilancio della Provincia di Salerno. Anzi, le difficoltà sarebbero tali da mettere a repentaglio perfino le mensilità del personale. A partire proprio dal mese in corso. La segnalazione arriva proprio da qualche dipendente rimasto in servizio a Palazzo Sant’Agostino preoccupato del futuro. La voce nelle stanze del palazzo di via Roma circola insistentemente e da giorni si attendono risposte da parte dell’amministrazione provinciale o da parte dei propri massimi dirigenti. I trasferimenti statali sempre più ridotti e il prosciugamento di tutte le risorse accantonate metterebbero a serio rischio la stabilità finanziaria della Provincia di Salerno, già costretta a chiudere alcune strade per mancanza di fondi per il ripristino della viabilità. Ora però il quadro si complica, soprattutto se dovesse toccare gli stipendi dei dipendenti.

Consiglia