«Caselli è stato chiaro: la protezione civile è ko»

Scritto da , 9 maggio 2017
comune

di Andrea Pellegrino

«Mi meravigliano le dichiarazioni di Sara Petrone sulle condizioni della protezione civile. Anche io ho ascoltato in commissione le parole dell’ingegnere Luca Caselli». Giuseppe Ventura, consigliere comunale di Mdp, conferma le parole del dirigente di settore Luca Caselli sullo stato di salute (precario) della protezione civile, sconfessando, invece, la tentata difesa messa in campo dal consigliere comunale (Progressisti per Salerno) Sara Petrone che nelle ore scorse ha cercato di minimizzare l’accaduto. Ventura, ex Davvero Verdi, conferma: «Caselli è stato chiaro. La Protezione Civile di Salerno è rimasta senza soldi, senza sede e senza mezzi. Il dirigente ci ha mostrato solo una mappa delle zone a rischio frane. In pratica sappiamo dove può verificarsi una frana ma non sappiamo come arrivarci». Intanto i consiglieri d’opposizione chiedono di visionare il verbale della commissione per stabilire se quanto dichiarato da Caselli sia stato riportato dalla verbalizzante, ruolo assunto per l’occasione dalla stessa Petrone. Intanto Giuseppe Ventura spinge anche per una sua proposta riguardo la raccolta del vetro. «E’ stata accolta – dice il consigliere – favorevolmente dall’ingegnere Caselli. Pensiamo che sia opportuno procedere ad un porta a porta per la raccolta del vetro per le attività commerciali. Anche gli esercenti sono pronti a collaborare anche economicamente per mettere in campo questo nuovo servizio». secondo Ventura ci sarebbero diversi benefici: «Si potrebbe recuperare una buona parte del vetro. Inoltre questo nuovo servizio porterebbe nuovi posti di lavoro. Immagino che si possano assumere circa cinquanta nuove persone. Salerno Pulita ha già una graduatoria di aventi diritto. Dunque – conclude – oltre ad un servizio utile per l’ambiente riusciamo anche a creare nuovi posti di lavoro».

Consiglia