Carolaine Zoccola Uccisa da una aritmia ventricolare maligna

Scritto da , 8 giugno 2017

pieffe

Un’aritmia ventricolare maligna ha fermato per sempre il cuore di Carolaine Zoccola. La diciassettenne è spirata martedì mattina mentre attendeva il bus per recarsi a scuola. La causa del decesso è stato accertato ieri mattina nel corso dell’autopsia effettuata dal medico legale incaricato dalla Procura di Salerno che aveva aperto un’inchiesta sul decesso. La diciasettenne mentre era alla fermata del bus che l’avrebbe portata a Salerno dove frequentava il Liceo Sabatino – Menna si è accasciata al suolo. Inutile ogni tentativo di rianimazione. A seguito dell’esame autoptico la salma è stata restituita alla madre per il rito funebre che probabilmente sarà celebrato quest’oggi a Giffoni Valle Piana dove la diciasettenne viveva. L’intera comunità è ancora sotto shock per quanto accaduto.

Consiglia