Carfagna ora vuole fuori i caldoriani Celano curerà la campagna elettorale

Scritto da , 3 febbraio 2018
image_pdfimage_print

Andrea Pellegrino

Nonostante la chiusura delle liste e l’avvio della campagna elettorale, la guerra in casa azzurra prosegue. Dopo aver piazzato e condizionato quasi tutte le liste, Mara Carfagna è pronta all’attacco finale: cacciare via tutti i caldoriani. Nella lista nera sono finiti Gaetano Amatruda, Aniello Salzano, Antonio Fasolino e Giovanni Fortunato. Per ora restano isolati e neppure invitati agli eventi del partito, in attesa di passi falsi o di decisioni autonome che potrebbero comunque arrivare nelle prossime ore da parte di alcuni di loro. Insomma, la guerra è ancora in corso sotto la regia della Carfagna che da Napoli (dove è candidata nel listino proporzionale) vuole dettare legge su Salerno, spazzando via le altre correnti interne. A partire da quella che fa capo a Stefano Caldoro, ossia all’ex governatore che qualche mese fa criticò duramente la linea Carfagna soprattutto su Salerno città. Intanto nelle prossime ore potrebbe essere ufficializzata la nomina di Roberto Celano a coordinatore della campagna elettorale.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->