Capuano all’Arezzo: «La squadra toscana in D? Come se Belen facesse la barista…»

Scritto da , 10 giugno 2014

Dalle promozioni con l’Altamura e la Cavese all’esperienza in Serie A belga con l’Eupen. Ezio Capuano riparte dalla Serie D. Nelle sue mani la panchina dell’Arezzo Calcio. Tutto fatto, accordi raggiunti tra le parti. In attesa di formalizzare tutto il 12 giugno presso gli uffici della società. Grinta e tantissimo entusiasmo, Capuano è pronto a riportare l’Arezzo dove merita. Perché “L’Arezzo in Serie D è come se Belen facesse la barista…” ha affermato l’allenatore ai giornali locali. Capuano punta in alto, e si tuffa in questa nuova avventura chiamata Arezzo. Dopo aver rifiutato il ruolo di Responsabile dell’Area Tecnica della Salernitana, Ezio Capuano riparte in quello che sa fare meglio ovvero l’allenatore sul campo. Ed una squadra ambiziosa come l’Arezzo può regalargli finalmente le soddisfazioni che merita.

Consiglia