Capodanno in piazza: stanziati 277mila euro

Scritto da , 23 dicembre 2014
image_pdfimage_print

di Marta Naddei Cachet stellari liquidati prima del 31 dicembre, giorno in cui si esibiranno in piazza Amendola. Il Capodanno in piazza di Salerno viaggia, come accaduto anche lo scorso anno, su cifre piuttosto elevate anche se, rispetto a quello del 2014, la cifra messa a disposizione del Comune di Salerno è stata sensibilmente ridotta. L’anno scorso, infatti, per avere Alessandra Amoroso e gli Stadio, l’amministrazione sborsò 315mila euro (di cui 210mila finirono nelle tasche della giovane interprete salentina e 40mila in quelle del quartetto guidato da Gaetano Curreri); per dire addio al 2014, invece, di euro ne saranno spesi 277.400: di questi, ben 214mila rappresentano i cachet di Emma Marrone e del giovanissimo rapper salernitano, vincitore della categoria Giovani della scorsa edizione di Sanremo, Rocco Hunt. Facilmente immaginabile che il grosso della cifra sia destinato alla vincitrice dell’edizione 2010 del talent “Amici” e di Sanremo, esattamente come accaduto con la sua conterranea. Con una propria delibera, la Giunta comunale di Salerno ha così stanziato la somma complessiva di 277mila euro per l’allestimento della manifestazione. Con lo stesso deliberato, l’esecutivo di palazzo di Città ha disposto «di emettere i bonifici bancari entro la sera della manifestazione per la liquidazione dei cachet». Una sorta di garanzia che avrebbero chiesto la Marrone e Hunt, forse ben consci della fama di pagatore non proprio puntuale del Comune di Salerno.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->